Il Codice Civile italiano è un corpo organico di disposizioni di diritto civile e di norme giuridiche di diritto processuale civile di rilievo generale e di norme incriminatrici. La versione attualmente in vigore del Codice Civile è stata emanata con il Regio decreto 16 marzo 1942, n. 262, in materia di “Approvazione del testo del Codice civile”, ed è un corpo organico di disposizioni di diritto civile e di norme giuridiche di diritto processuale civile.

L’entrata in vigore del Codice Civile è il 21 aprile 1942 ,in riferimento dalla data convenzionale della fondazione dell’antica Roma, e costituisce, insieme alle leggi speciali, una delle fonti del diritto civile italiano in quanto ancora vigente nell’attuale Repubblica Italiana.

Glossario di economia e finanza