Il concordato preventivo (disciplinato dagli art.160 ss. L.F.) è uno strumento che consente all’imprenditore che si trova in uno stato di crisi (compreso lo stato di insolvenza) di evitare il fallimento, trattasi di uno strumento di soluzione della crisi d’impresa che si attua attraverso un accordo di natura negoziale tra l’impresa debitrice e i creditori, la cui volontà è espressa per maggioranze di credito, finalizzato al risanamento aziendale e alla ristrutturazione del debito.

Glossario di economia e finanza