L’IFRS 17 disciplina la fase di individuazione delle unità contabili, costituite da un insieme di contratti assicurativi tra loro sufficientemente omogenei in termini di rischio, appartenenti alla medesima generazione annuale e con simili livelli di profittabilità attesa.

La definizione delle UoA è strutturata in 3 livelli di aggregazione (o fasi): nel primo vengono identificati i gruppi di contratti gestiti congiuntamente e che sottendono rischi omogenei, nel secondo i portafogli di contratti sono suddivisi per contratti onerosi sin dal principio, con bassa probabilità di diventare onerosi e profittevoli, infine, nella terza fase, i contratti sono raggruppati per il medesimo anno di emissione in quelle che appunto sono chiamate coorti.

Glossario di economia e finanza