La sottocapitalizzazione è la condizione per cui, una determinata azienda si trova con un patrimonio netto insufficiente per sostenere finanziariamente la produzione e per finalizzare gli obiettivi aziendali.

In particolare, il patrimonio netto, altrimenti definito con l’espressione mezzi propri, comprende sia il capitale proprio (equity) composto dalle risorse del titolare, nel caso di imprese individuali, dei soci, in caso di imprese collettive; sia il debito finanziario. Di conseguenza, risulta chiaro come un’equity scarsa possa essere diretta conseguenza dell’incapacità di ripagare un debito.

Glossario di economia e finanza