L’attestatore è una figura prevista nelle procedure stragiudiziali e giudiziali di ristrutturazioni aziendali e turnaround (ex 67, 182bis L.F. e concordati). Si tratta di un professionista indipendente che attesta, oltre alla veridicità dei dati aziendali, la fattibilità del piano di risanamento messo in atto per fare fronte all’esposizione debitoria dell’impresa.

L’Attestatore, detto anche Asseveratore, ha un ruolo di garanzia e mediazione tra il piano industriale elaborato per fronteggiare e risolvere criticità aziendali e i vari soggetti coinvolti, come ad esempio creditori, istituti di credito, autorità giudiziaria.

Il professionista attestatore espleta le proprie funzioni sia in fase di presentazione del piano di risanamento, esprimendo un giudizio sulla sua coerenza interna e la sua concreta fattibilità, sia in fase di verifica, monitorando lo stato di avanzamento del piano, registrando e segnalando le sue eventuali deviazioni rispetto agli obiettivi iniziali, stimolando eventuali correttivi.

Glossario di economia e finanza