Un gruppo d’imprese o gruppo aziendale, è un insieme di imprese direttamente collegate tra loro sul piano finanziario ed organizzativo. Un gruppo aziendale viene di solito definito come un insieme di unità tra loro autonome dal punto di vista giuridico, assoggettate ad un unico soggetto economico. Il legislatore italiano non fornisce una definizione organica di gruppo aziendale, ma sviluppa l’argomento trattando il tema del controllo, definendo cosa si intende per società controllante, e precisamente:

Le società che detengono in un’altra società la maggioranza dei voti dell’assemblea ordinaria.

Le società che dispongono di voti sufficienti per esercitare l’influenza dominante sempre in assemblea ordinaria.

Le società che controllano un’altra società per vincoli contrattuali.

Con la riforma del diritto societario il legislatore ha codificato la disciplina dei gruppi di società nel Codice civile. Le norme del suddetto testo normativo, non forniscono una definizione di gruppo di società, ma utilizzano l’espressione “direzione e coordinamento di società” per indicare questo fenomeno.

Si è in presenza di un gruppo di società nel caso nel quale un’attività di direzione e coordinamento sia esercitata da una società nei confronti di altre società, e si ritiene che l’attività di direzione consista nell’esercizio di una influenza dominante con istruzioni e direttive impartite, in via periodica o continuativa, alle società del gruppo riguardo la propria amministrazione, e che l’attività di coordinamento consista nel collegamento tra la direzione di tutte le società del gruppo al fine di garantire l’armonizzazione delle rispettive attività ed obiettivi.

Glossario di economia e finanza