Comportamento rischioso che una delle parti, dopo la stipulazione del contratto, può decidere di tenere, anche se lede gli interessi della controparte, fidando sul fatto che quest’ultima non sia in grado di verificare il comportamento altrui.

Glossario di economia e finanza