Nelle procedure concorsuali il concetto di prededuzione trova la propria base normativa nell’articolo 111, secondo comma, della legge fallimentare (introdotto dal Dlgs 5/2006), che ha esteso la possibilità di pagamento antergato, oltre che nei casi previsti ex lege, a tutti i crediti la cui genesi sia riconducibile ad attività svolte in pendenza o legate funzionalmente a una delle procedure concorsuali previste dalla stessa legge.

Glossario di economia e finanza