Sanzione che impedisce di svolgere specifiche attività o che limita l’esercizio di una facoltà prevista dalla legge. Nel caso di reati tributari, le sanzioni interdittive possono essere irrogate nei confronti sia di persone giuridiche (società) sia di persone fisiche (manager, dirigenti o altre figure apicali coinvolte nei processi decisionali); nel primo caso possono per esempio limitare i rapporti con la Pubblica Amministrazione o l’accesso bandi per gare d’appalto pubblici, nel secondo limitare o sospendere l’attività del professionista all’interno della società soggetto di reato.  

Glossario di economia e finanza